lunedì, settembre 17, 2007

I grilli per la testa e tra i coglioni

A me Beppe Grillo ha rotto abbondantemente i coglioni.
Stando qui, pensa te.
I suoi fan, le sue parole, il suo livore, il suo populismo, i suoi luoghi comuni.
Tutto mi da fastidio.
Qualunquismo allo stato puro.
Buttare tutto nel brodo dell'antipolitica rallenta ancora di piu' i passi di un paese gia' lento di suo.
Apre la strada ai Bossi e ai Berlusconi.
A questo serve Beppe Grillo.
A buttare nel cesso i partiti e lasciare campo aperto alle Brambilla e ai loro circoli.
A questo serve.

In questo paese ci mancava giusto Beppe Grillo.
Abbiamo bisogno di formiche e ci tocca scegliere tra cicale e grilli. Bella roba.

6 Comments:

Anonymous Miltorquemada said...

Occhio. Questo post non avrà il bollino di trasparenza di beppegrillo.it
L'intero blog verrà tenuto sotto osservazione.

3:51 PM  
Blogger grosrat said...

oh io sono d accordo con achab, as always.
non capisco perche debba urlare cosi, e anch io non sopporo i pecoroni che gli vanno dietro giusto per dare i ladri ai politici, sapendo che farebbero peggio se potessero.
non ce n'é uno che abbia un'idea, un progetto, un sogno.
e grillo non fa eccezione, povera italia.

12:49 AM  
Anonymous pan said...

Vi ricordate la "ius murmurandi"? O i "ranters" inglesi? Son ritorni, un fil rouge presente da sempre nel rapporto individuo-potere. Un sistema sclerotizzato collassa, non si auto corregge. Men che meno la nostra finta democrazia. Stiamo a vedere e prendiamo il buono, sempre che ci sia, che arrivi da una piazza o un parlamento. Ma poi speriamo di esseci per ballare sulle macerie di tutto.

PS... ma quel che mi preme di più... Achab, mi dedichi un bel post con la ricetta di quel cocktail di cui mi hai reso dipendente a NYC?? ;-)

10:23 AM  
Anonymous Boda said...

Panpot, se vuoi ho la ricetta fornitami da achab (sempre che lui acconsenta..).

Io non la divulgerei, ma punterei a renderla il cocktail di punta (e misterioso) del nostro locale..

Perchè lo apriremo un locale primo o poi, vero maranza?

Poi, per il resto, fate vobis..

Boda

Una riflessione su Grillo: sono in sintonia con le vostre idee.. specie sul discorso dei pecoroni..
però penso che:
- bisognerebbe dare una chance anche ai potenziali pecoroni (e l'attuale classe politica non mi sembra lo permetta - vd età media in parlamento);
- prefereisco un grillo che urla in piazza ad un Bossi, un Berluska, un Rutelli da Vespa.

Ogni riferimento al microcosmo degli insetti è puramente casuale.

1:16 PM  
Blogger grosrat said...

sbattiamocene e riempiamoci con il cocktail del teo. abbinato al jetlag mi ha dato un fantastico collasso

11:22 PM  
Blogger achab said...

allora ... vi avevo avvisato che e' pericoloso 'sto cocktail.
Boda lo puoi mandare via email a maranza, no problema, ovviamente.
un post lo renderebbe troppo pubblico quindi lo metto qui ... comunque.

versione originale:
bicchiere largo, ghiaccio, liquore alla vaniglia, lamponi (o more, in variante), gin. il bordo del bicchiere si puo' zuccherare (vedi sotto).

versione achab:
bicchiere largo, ghiaccio, absolut vanilla, lamponi e mirtilli, acqua tonica. il bordo del bicchiere si puo' zuccherare (soprattutto per le tipe).

se lamponi, more e mirtilli sono surgelati e' ancora meglio (paradossale ma vero). se volete fare proprio i raffinati ultimamente aggiungo una foglia di menta.

le stendete tutte, as usual.
e ciao grillo

2:52 AM  

Posta un commento

<< Home