giovedì, luglio 19, 2007

Confonti impari

Appena tornato.
A Paris c'erano 25 gradi qui 38.
Là hanno messo i parcheggi con le bici, tu ti abboni e poi prendi una bici dove vuoi e la lasci dove vuoi, aprendo con la tua carta magnetica. Qui ho fatto mezz'ora di coda nel traffico tornando dall'aeroporto alle 10 di sera.
A Milano annunciano trionfali l'introduzione dei biglietti magnetici nei mezzi, peccato che in certe stazioni non ci siano i tornelli. E peccato che a Paris tutti i residenti li abbiano ormai abbandonati, passando a una carta magnetica che non devi neanche togliere dalla borsa.
Per fortuna che fra meno di 24ore prendo un altro aereo.

2 Comments:

Blogger achab said...

ma li vogliamo fare andare 24 ore questi mezzi?
metropolitana inclusa intendo ...

sapete da quanti anni le linee 4 e 5 della mm sono in progetto?
quante progettazioni sono gia' state pagate?

e vogliamo parlare di Malpensa? Malpensaaaaa. L'Aereoporto principale piu lontano dal centro della citta' di riferimento (mi sembra 46 o 54 Km) senza collegamento. Amenoche' non ci mettiamo a contare il Malpensa Express come collegamento aeroportuale ... un treno locale travestito da navetta. Ridicolo.
Poi dovremmo prima o poi parlare della qualita' architettonica ... del ponte strallato completamente inutile ... degli avanzi di magazzino con i quali son stati fatti gli interni ...

ah la capitale morale. ah Albertini e la Moratti. Ah la Lega e i Lumbard.

3:36 AM  
Blogger loyano19 said...

Facevi prima con un: "ah le imperdibili stronzate di Milano".

8:37 PM  

Posta un commento

<< Home