martedì, luglio 03, 2007

Letto una sera d'estate, dopo una giornata troppo lunga, sui muri di una città piu grigia delle sue paure

Sono arrivato in aereo dopo la solita sveglia alle 5, Paris all'alba già piena di luce.
Arrivato qui il metro era fermo per l'ennesimo suicidio, e i taxi erano ancora piu rari dei sorrisi.

Stasera, su un muro grigio di silenzio, leggo: "Il futuro non é piu quello di una volta".
Eh già.

1 Comments:

Anonymous pan grigio said...

L'ho letto anche io, proprio mentre girovagavo per Milano alla ricerca del Piccolo. Anche a me ha strappato qualche secondo di meditazione Roba che neanche molti libri, per dire. Un abbraccio.

12:30 PM  

Posta un commento

<< Home